Bontà Iblee le conserve di Nonno Tano

Il territorio

Territorio e sapori
Il territorio

 

San Giovanni 1

 

Bontà iblee nasce non a caso in una terra d’eccezione ricca di arte, della stessa arte che si ritrova nelle conserve degli artigiani del gusto dal 1957. La città di Vittoria “Citta delle Primizie”, comune dove è ubicata la ditta agroalimentare ipparina , è conosciuta per ospitare uno dei mercati ortofrutticoli più importanti di Italia; per l’enogastronomia; per il i palazzi in stile Liberty; per le bellezze paesaggistiche della “Riserva naturale orientata del Pino d’Aleppo”; per il museo di Kamarina. Ma è tutta la provincia a lasciare senza fiato per un barocco che ha ricevuto plurimi riconoscimenti dall’Unesco e per una cucina dai mille colori e sapori.

 

 

 

 

 

 

 

 

Teatro comunaleIl Cerasuolo di Vittoria, il ciliegino di Vittoria, il caciocavallo ragusano, il cioccolato di Modica, la carota DOC di Ispica, il miele ibleo, il timo della “Riserva naturale orientata del Pino d’Aleppo”, le cipolle di Giarratana “Aruci come u zzuccuru”, sono tutti tesori che insieme ai prodotti “Bontà Iblee.Le conserve di Nonno Tano -1957” meritano un percorso turistico del gusto in tutti i comuni della provincia. Ed è per questo che nel 2015 abbiamo attivato il concorso “Conserva un sorriso” presso le scuole primarie. “Infondere il sentimento di appartenenza al territorio”- sono queste le motivazioni di Bontà Iblee – “sin dall’età scolare significa creare i giusti presupposti per avviare percorsi di innamoramento verso le antiche tradizioni e le bellezze spesso dimenticate di cui il paesaggio barocco è ricco”